Numero Verde 800 910 625

Cosa facciamo

News & Docs

Chi siamo

Osteoartrite: esame del sangue per la diagnosi precoce

osteoartrite
Potrebbe essere disponibile a breve il primo test sul sangue per l’osteoartrite. Il risultato, ottenuto grazie ai ricercatori dell’Università di Warwick, potrebbe portare a una diagnosi anni prima della comparsa sei sintomi fisici.   In particolare è stato scoperto un biomarcatore legato sia all’artrite reumatoide (AR) sia all’osteoartrite (OA). Ma, mentre per la prima ci sono dei test in grado di identificarla, finora nessun biomarker poteva rilevare entrambe le patologie.

La ricerca si era focalizzata sulle proteine citrullinate (CPs), biomarker che si sospettava fosse presente nelle prime fasi della AR, ma di cui non si sospettava un simile coinvolgimento per quanto riguarda la OA. Invece gli studiosi hanno notato un loro aumento nello stadio precoce di entrambe le malattie.   Hanno quindi creato un algoritmo che permettesse con un singolo test di evidenziare e discriminare tra i maggiori tipi di artrite prima che si sviluppassero danni alle articolazioni.    “Una scoperta inaspettata e significativa- spiega Naila Rabbani, il capo ricercatore.-Potrebbe aiutare a identificare l’artrite in uno stadio precoce, dando così maggiori possibilità di essere curati in modo efficace. L’uso delle nuove evidenze e l’applicazione dell’algoritmo di marcatori ci ha permesso di fornire le basi per discriminare tra questi due tipi di artrite”.
GNM