Numero Verde 800 910 625

Cosa facciamo

News & Docs

Chi siamo

12 ottobre 2006: World Arthritis Day 2006

La Giornata Mondiale delle Malattie Reumatiche è una delle rare occasioni che i malati reumatici hanno di far sapere direttamente al pubblico e alle istituzioni sanitarie quali sono le difficoltà che debbono affrontare nella vita di ogni giorno e quali le forme di assistenza e di cura di cui hanno bisogno per alleviare, almeno in parte, le loro sofferenze. La Giornata Mondiale delle Malattie Reumatiche è una delle rare occasioni che i malati reumatici hanno di far sapere direttamente al pubblico e alle istituzioni sanitarie quali sono le difficoltà che debbono affrontare nella vita di ogni giorno e quali le forme di assistenza e di cura di cui hanno bisogno per alleviare, almeno in parte, le loro sofferenze.Ma è anche un’occasione per parlare a se stessi e ricordare le cose che dovrebbero essere fatte e che invece a volte sono trascurate.Non a caso il tema di quest’anno è l’esercizio fisico.  Tutti i malati reumatici sanno che fare esercizio fisico è fondamentale per la loro salute. Perché aiuta a sentirsi meglio, a mantenere un buon peso forma e a conservare di un efficente livello di mobilità. Tuttavia, per le più svariate ragioni, di esercizi fisici i malati reumatici ne fanno pochi e spesso in modo discontinuo.L’obiettivo che la Giornata Mondiale delle Malattie Reumatiche si è data è quindi quello di sensibilizzare i malati,  e tutti coloro che li assistono, sulla necessità di superare la pigrizia e mettersi in movimento. Gradualmente, poco al giorno, ma ogni giorno.