Numero Verde 800 910 625

Cosa facciamo

News & Docs

Chi siamo

ANMAR DENUNCIA UNO DEI TANTI CASI DI SALUTE VIOLATA

ANMAR ASSOCIAZIONE NAZIONALE MALATI REUMATICI, ancora una volta, si fa portavoce dei diritti lesi dei #malatireumatici che rappresenta e DENUNCIA UNO DEI TANTI CASI DI SALUTE VIOLATA . La lettera che allego √® solo una delle tante che, in qualit√† di Presidente di ANMAR, ricevo con disperate richieste di aiuto.Sollecito, dunque, la Regione Lazio, Ministero della Salute e TUTTE LE ISTITUZIONI INTERESSATE a rendere concreta la tutela dei pazienti fragili con patologie croniche.La PRIORITA’ VACCINALE per i malati reumatologici DEVE ESSERE GARANTITA SENZA SE E SENZA MA, ELIMINANDO TUTTI GLI OSTACOLI BUROCRATICI CHE RENDONO INATTUABILE QUESTO STRUMENTO DI TUTELA dal rischio di contagio da COVID-19.IL VACCINO DEVE ESSERE ASSICURATO AI NOSTRI PAZIENTI ATTRAVERSO UN SISTEMA DI PRENOTAZIONE CHE FUNZIONI SENZA INTERRUZIONI E CON UNA LINEA DI ACCESSO SEMPRE APERTA. NON SI PUO’ ACCETTARE ALCUNA LIMITAZIONE GENERATA DA DEFICIENZE DEL SISTEMA PER ACCERTAMENTI DI PATOLOGIA, GIA’ CERTIFICATA DA SPECIALISTI.ANMAR, SI ASPETTA UNA RISPOSTA IMMEDIATA PER QUESTO CASO E PER TUTTI I NOSTRI MALATI. PERSONE CHE GIA’ AFFRONTANO IL DISAGIO DI MALATTIE DISABILITANTI E CHE NON DEVONO CORRERE IL RISCHIO DI CONTAGIO!!!SILVIA TONOLOPRESIDENTE DI ANMAR ONLUS Associazione Nazionale Malati Reumatici