Numero Verde 800 910 625

Cosa facciamo

News & Docs

Chi siamo

Il gel intelligente che allevia il dolore

I farmaci contro i dolori causati dall’artrite reumatoide o dall’osteoartrite potrebbero essere iniettati direttamente nelle articolazioni. Tutto grazie ad un gel sperimentale a rilascio graduale sviluppato dall’equipe di ricerca guidata da Jeffrey Karp, ingegnere biomedico presso il Brigham and Women’s Hospital di Harvard. Karp ha illustrato le caratteristiche del nuovo gel sulle pagine del Journal of Biomedical Materials Research: il polimero di cui è formato può ospitare al suo interno concentrazioni molto elevate di farmaci antinfiammatori. Quando viene iniettato – attraverso un piccolo ago – nelle articolazioni di topi da laboratorio affetti da artrite, il gel viene degradato dagli enzimi che si liberano nell’organismo durante le infiammazioni associate alla malattia. In questo modo, il farmaco viene rilasciato in modo graduale solo in presenza di eventi infiammatori. Diversamente, il gel trattiene il principio attivo, rimanendo intatto anche per due mesi.

Il team di Karp sta conducendo ora altri esperimenti sui topi, in attesa di arrivare un giorno ai primi test su pazienti umani. Le caratteristiche del nuovo gel potrebbero ridurre sensibilmente la tossicità di alcuni antinfiammatori che vengono di norma assunti per via orale. Infatti, localizzando la somministrazione del farmaco direttamente nelle articolazioni, i ricercatori contano di ridurre sensibilmente i possibili effetti collaterali legati a queste molecole.

Un primo brevetto sul nuovo gel antinfiammatorio è già stato presentato negli Stati Uniti. “Ci stiamo impegnando per sviluppare metodi efficaci per la somministrazione di farmaci intelligenti”, ha precisato Karp “tutto grazie ad un prodotto che agisce in modo del tutto autonomo e rilascia il farmaco in presenza di un preciso stimolo fisiologico, solo là dove è necessario e a concentrazioni ottimali”.