Numero Verde 800 910 625

Cosa facciamo

News & Docs

Chi siamo

La pandemia provoca un allarmante calo della continuità terapeutica nelle malattie croniche

Un gruppo di associazioni lancia l’allarme: riduzioni molto marcate in termini assoluti, fino al 40 per cento. Le prescrizioni per pazienti di nuova diagnosi sono diminuite ancora di più, fino all’85 per cento.
Da marzo scorso, la continuità terapeutica di importanti malattie croniche è stata messa ‘sotto attacco’ dal Covid-19. In particolare, l’impiego di alcune terapie farmacologiche si è ridotto bruscamente.

Leggi l’articolo (Agenzia Italia)