Numero Verde 800 910 625

Cosa facciamo

News & Docs

Chi siamo

CARENZA SALAZOPIRINA

Gentile Presidente, Pfizer adotta rigorose procedure per garantire che i farmaci siano disponibili con i più alti standard di sicurezza . I nostri controlli di qualità hanno riscontrato una non conformità in alcuni lotti di materia prima necessari al processo di produzione. Questa situazione ha generato una mancanza del farmaco in Italia e nei seguenti Paesi. Croatia, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Ungheria, Olanda, Norvegia, Polonia, Spagna, UK, Svezia, Svizzera, Turchia. Siamo rammaricati del disagio che i pazienti stanno attraversando ci stiamo impegnando per riportare la produzione alla normalità. Nel frattempo l’AIFA, a seguito della nostra comunicazione di carenza per problemi produttivi, ha inserito il Salazopyrin EN nella lista dei medicinali carenti sul suo sito web con la nota “Si rilascia autorizzazione all’importazione alle strutture sanitarie per analogo autorizzato all’estero”.Il medico curante può richiedere all’AIFA l’ approvazione di importazione dall’estero, secondo le modalità disponibili al link: https://www.aifa.gov.it/hu/modulistica-carenze.Di seguito alcuni dei paesi dove attualmente il medicinale è tornato disponibile, insieme alle informazioni necessarie per compilare il modulo (Nome commerciale, Titolare AIC e numero di AIC nel paese; ditta estera produttrice):

  • Danimarca: Salazopyrin EN (sulfasalazina) 500mg, 100 compresse Titolare estero AIC: Pfizer ApS Numero AIC: 11913
  • Austria: Salazopyrin (sulfasalazina) 500mg, 100 compresse Titolare estero AIC: Pfizer Corporation Austria Ges.m.b.H. Vienna Numero AIC: 1-13306
  • Finlandia: Salazopyrin EN (sulfasalazina) 500mg, 100 compresse Titolare estero AIC: Pfizer Oy, Tietokuja 4, 00330 Helsinki Numero AIC: 5806
  • Irlanda: Salazopyrin En (sulfasalazina) 500mg, 112 compresse Titolare estero AIC: Pfizer Healthcare Ireland Numero AIC: PA 0822/196/001

Ditta estera produttrice (per tutti i paesi): Recipharm Uppsala AB, Uppsala – Svezia.